Tagged with "ritorno Archives - Una Fantastica Vita Normale"

Se fossi resiliente..

resilienza

Ci sono periodi della vita in cui tutto sembra andare a rotoli.

Ho sempre pensato che per tutto ciò che accade esista un motivo, ma a volte dare una motivazione plausibile e accettabile a una serie di “sfighe” che si succedono in famiglia diventa davvero difficile.

Ecco però che la SINCRONICITA‘ mi viene in aiuto e, durante l’evento a cui ho partecipato a Settembre per La Via dei Colori, scopro che l’animo umano è capace di rigenerare se stesso anche nelle situazioni peggiori e scopro il significato di resilienza.

La dottoressa Franzoni nell’introduzione del Festival della Psicologia di Bollate, definisce La Via dei Colori un esempio di resilienza, ossia la capacità umana di resistere ad eventi traumatici, o potenzialmente traumatici, trovando in sé e nelle proprie relazioni le risorse per affrontarli.

Così scopro che il mio ridere e sdrammatizzare queste situazioni difficili non è una sorta di atteggiamento schizofrenico/psicotico, ma è il mio modo di reagire alle avversità e di iniziare a pianificare un percorso di “uscita dal tunnel” che porta alla nascita di qualcosa di buono.

E questo mi piace! Mi piace tantissimo!!!!

Ho sempre amato il racconto della morte e rinascita della Fenice, e ogni volta che ESCO da qualcosa di brutto mi sento un po’ fenice anche io!

E come Fenice, che rinasce dalle proprie ceneri, io rinasco dalle mie “sfighe” e cerco di trarne qualcosa di buono, qualcosa che mi dia la forza di andare avanti, qualcosa che mi renda fiera di me stessa e che mi faccia dare un senso all’accaduto.

E forse anche per questo mi trovo bene nella Famiglia de La Via dei Colori, con la mia Ilaria e tutte le mamme che hanno deciso di utilizzare la forza del loro dolore per far nascere la speranza negli altri.

La nostra è una grande Famiglia Resiliente, e ne siamo molto molto molto fieri. 🙂

Keep on smiling!!! 🙂

Ho premuto il pulsante del ritorno..

PushedBackButton

Quando tutto sembra che stia migliorando, quando credi di aver trovato un equilibrio, quando credi di aver trovato una via per tornare a quella quieta e felice normalità che ora ti manca tanto..
E’ proprio in quel momento che il DIO, il COSMO, il FATO, il KARMA, scegliete voi come chiamarlo, decide che sia il momento di dare una scossa, una NUOVA e PESANTISSIMA scossa..
Perché non sarebbe divertente se lo facesse in un momento di SFIGA COSMICA!!! (scusate la licenza poetica..)

Del resto, come diceva John Lennon “La vita è ciò che ti accade quando sei tutto intento a fare altri piani“..
ubi maior minor cessat .. e io sono indubbiamente MINOR rispetto a Lennon, quindi mi rassegno alla sua ineluttabile saggezza!

Ecco quindi che il mio Cosmo ha deciso di giocarmi un bello scherzetto spedendomi in ospedale appena prima delle tanto anelate vacanze!

Diagnosi: TEP o, per i non addetti ai lavori e per i fortunati che non ci hanno mai avuto a che fare finora, Trombo Embolia Polmonare.
Avete presente care amiche quella controindicazione che trovate nel bugiardino della pillola, quella indicata come caso rarissimo???
Ecco: esattamente quella!

Una mattina, svegliata di buon ora con uno strano male alla gamba, mi sono recata, come al solito in ufficio ma, prima di raggiungerlo, il dolore era passato improvvisamente lasciando il posto ad una sensazione di mancanza di fiato, di vertigine e di stanchezza infinita.

Sono finita in ospedale, ho passato 4 giorni in terapia intensiva e 11 giorni complessivamente in ospedale.
Sono ancora in via di ripresa.
Ma viva e vegeta
!!!

Si, è stata una bella botta! Mi sento come se avessi schiacciato il bottone BACK e fossi tornata da.. non so dove.. Avete presente il telefilm “Drop Dead Diva“? Per coincidenza o SINCRONICITA’, qualche settimana prima di questo evento ho iniziato a vederlo e mi ha appassionata!

Considerate che l’ultimo anno e mezzo è stato costellato da una serie di avvenimenti più o meno intensi ma sicuramente di “grande impatto”: l’avvento di zippi, il piccolo incidente di papuzzo e altre banalità che, per evitare il rinnovarsi della depressione globale, eviterò di menzionare!

Beh, come potevo mancare io nella lista delle “sfighe”?
La battuta più comune ormai è “ma cosa ne dite di un viaggetto a Lourdes?” GRAZIE! Molto carini!

Al di là dei simpatici commenti di amici e non, una domanda mi sorge spontanea: COSA DIAVOLO STA’ CERCANDO DI DIRMI IN MODO COSI’ INTENSO IL COSMO?!?!?!?!?!?

No perché a questo punto direi proprio che devo dargli retta! Mica posso indispettirlo! Si è impegnato talmente tanto a SPIEGARMI che qualcosa va cambiato!

PRONTO?
Signor DIO, COSMO, FATO, KARMA o chiunque tu sia..

Ok, ok, ho capito, QUALCOSA va cambiato, ma carissimo il mio DIO, COSMO, FATO, KARMA o chiunque tu sia, cosa ne dici di essere un po’ più esplicito e di spiegarmi COSA devo cambiare nella mia vita? NOTA: non mi servono più avvertimenti, di quelli ne ho avuti a sufficienza e il messaggio è passato forte e chiaro, ma ora mi servirebbe una DIREZIONE, un INDIRIZZO, un SUGGERIMENTO (magari in un modo un po’ meno traumatico: sono sicurissima che ne sei capace! e te ne sarei molto grata!)..

Quindi cosa facciamo? Rimaniamo che ti fai vivo tu? Io aspetto eh?!?!?!??!

A presto, fatti vivo.. RIPETO, in modo più SOFT eh!!!!
Allora mi fido
Ok allora
CIAO! ”

Nel frattempo mi crogiolo nella convinzione che, nonostante tutte le sfighe, SIAMO DAVVERO MOLTO MOLTO MOLTO fortunati!
Canticchiate insieme a me: “don’t worry be happy..”
🙂

Ah, dimenticavo: i film americani sono una bufala! Non c’è nessuna luce, nessun tunnel che vi aspetta quando state .. ehm .. diciamo “in bilico”! Non c’è proprio niente! Quindi non createvi aspettative! GIURO che non c’è! o forse io ho sbagliato strada!?!?!?!??!?! 😀

Aug 19, 2012 - HomeSweetHome    1 Comment

Aperto per “fine ferie”

chiusoperferie

Ok: sono un po’ in ritardo visto che le nostre ferie sono già tristemente finite.

Per onorare un patto con la mia più “accanita blog-follower” (e forse anche l’unica!!!) @Lasilviaaa 🙂 metto comunque questa immagine come claim di un post che dice tutt’altro!

Perchè purtroppo questa è la realtà: lunedì (domani!!! oio!!!) si ricomincia la vita forsennata di sempre. Quella vita che parte alle 6.40 del mattino e finisce il più delle volte stramazzata sul divano alle 22.00!!!

L’unica nota positiva di questa FINE è il ritorno ad un mondo CONNESSO e WIFIzzato!!!
Le montagne bergamasche non sono così evolute in termini di connessione a Internet e chi mi conosce sa bene che questa mancanza ha messo molto in crisi la mia sanità mentale!

Appena entrata in casa i primi momenti sono stati dedicati alla riattivazione del “mio mondo digitale”: connessione del telefono alla WiFi di casa, test della connessione anche dal Tab e, infine, accensione del PC con conseguente “giro” su internet e affini da un 17 pollici!!! 🙂 meraviglioso!!!

Così eccoci qui: di nuovo “attivi” e pronti a riprendere le attività quotidiane, nel bene e nel male, ma comunque qui, a condividere esperienze ed emozioni, ricerche e scoperte, viaggi e delusioni.. tutti qui, di nuovo! 🙂

Bentornati!

 

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com